Informiamo le aziende aderenti che è stato pubblicato l’Avviso n. 1/2019 di Fondimpresa che prevede uno stanziamento complessivo di 20 milioni di euro, per il finanziamento di piani condivisi per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo.

L’Avviso può essere consultato nella sezione dedicata del sito web  www.fondimpresa.it.

Ciascun Piano formativo di cui si richiede il finanziamento nell’ambito dell’ “Avviso n. 1/2019 – Formazione a sostegno dell’innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo nelle imprese aderenti” può interessare esclusivamente il seguente ambito: Progetti o interventi di innovazione digitale e/o tecnologica nelle imprese aderenti che riguardano l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti, e che richiedono, in una o più fasi della realizzazione e/o del trasferimento, la formazione del personale interessato.

Il Piano formativo può realizzarsi, anche in più regioni, a livello aziendale, interaziendale, territoriale o settoriale, nel rispetto dei requisiti e delle condizioni previste dall’Avviso. Il Piano di livello interaziendale è ammissibile esclusivamente se tutte le imprese coinvolte sono direttamente interessate dalla medesima innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto o di processo. Il Piano formativo che coinvolge un’unica impresa aderente può riguardare esclusivamente un’azienda che rientra nella definizione comunitaria di PMI. Il Piano deve in ogni caso prevedere la partecipazione di Dipartimenti di Università pubbliche e private riconosciute dal MIUR o di Enti di ricerca vigilati dal MIUR o di altri Organismi di ricerca in possesso dei requisiti previsti dall’Avviso.

L’Avviso n. 1/2019 prevede la presentazione dei piani formativi “a sportello”, con verifica di ammissibilità e valutazione di idoneità in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande di finanziamento in forma completa, nel rispetto della suddivisione per Macro Area di cui all’art. 7 dell’Avviso.

Il Consiglio di Amministrazione di Fondimpresa in data 11 giugno ha deliberato la proroga del termine fino alle ore 13.00 del 31 dicembre 2020 ed ha previsto inoltre lo stanziamento di ulteriori 10 milioni di euro.

Possono presentare la domanda di finanziamento e realizzare i Piani formativi, a pena di esclusione dalla procedura, esclusivamente i seguenti soggetti:

  • le imprese beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento e già registrate sull’«Area Associati» del sito web fondimpresa.it. Possono partecipare esclusivamente le aziende che non sono state beneficiarie di Piani finanziati sull’Avviso 4/2018 del Fondo, salvo il caso in cui il finanziamento sia stato revocato o l’azienda vi abbia rinunciato;
  • gli enti già iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’Elenco dei Soggetti Proponenti qualificati da Fondimpresa, per la categoria III dell’art. 5.2 del “Regolamento istitutivo del sistema di qualificazione dei Soggetti Proponenti” – Formazione sulla tematica dell’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, nel limite della classe di importo e dell’ambito territoriale di iscrizione, che deve comprendere tutte le regioni a cui appartengono le aziende beneficiarie del Piano.

A tal proposito, si comunica che l’Elenco sopra citato, secondo le modalità previste dal Regolamento di riferimento, è pubblicato sul sito di Fondimpresa.

Per rendere certa ed inequivocabile l’adesione ai piani da parte delle imprese aderenti coinvolte, le dichiarazioni aziendali di partecipazione al Piano dovranno essere compilate, sottoscritte ed inviate direttamente on line, tramite il sistema informatico di Fondimpresa, con le modalità specificate nell’Avviso.

La concessione dei finanziamenti è subordinata alla interrogazione del Registro nazionale degli aiuti di Stato ed alla registrazione del finanziamento, alle condizioni e con le modalità previste dall’art. 52 della L. 24 dicembre 2012, n. 234 e s.m.i e dalle disposizioni attuative.

L’ ufficio di OBR Umbria   Articolazione Territoriale di Fondimpresa – (Tel. 075/5838328 – 075/58201) rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.